qquintook1tavoladisegno1
qquintook1tavoladisegno1

facebook
youtube
instagram

QUINTOGUSTO


facebook
youtube
instagram

Copyright 2020. All rights reserved by Quintogusto

L'ORA DEL TÈ: IL ROOIBOS

09-03-2021 20:53

Gabriele Bianchi

curiosità, quintogusto, curiosità, gabriele bianchi, sommelier, curiosità cibo, quinto gusto, tè, l'ora del tè, rubrica quintogusto, tea, rooibos, te rosso, red tea,

L'ORA DEL TÈ: IL ROOIBOS

Rubrica mensile: l'ora del tè di Gabriele Bianchi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"L'ora del tè", la rubrica mensile con Maitre e sommelier del tè Gabriele Bianchi,

Un viaggio all'interno di un mondo sempre affascinante, tra usanze riti e curiosità: il mondo del Tè

 


Prima di tutto, rispondiamo a qualche domanda ricevuta

"Ben ritrovati lettori di Quintogusto, lo scorso mese ho ricevuto veramente tantissimi vostri messaggi, Vi ringrazio infinitamente.

 

Tra le varie domande, ho notato molte richieste riguardo a: "cosa poter regalare ad un tea lover?"

 

Tra i regali più desiderati vi è sicuramente il kit per preparare il famoso tè Matcha, per svolgere la ceremonia del tè come i giapponesi. Qualcosa di più semplice?  Ma certo, basta il pensiero! Quindi anche una buona clessidra, può essere un regalo apprezzato, come abbiamo detto il tempo è importantissimo ed ancora di più saperlo calcolare. Vi sono clessidre di tutti i tipi, dalla più semplice alla più articolata. Ma non solo, anche un infusore, è un presente sempre utile da avere a portata di mano, anzi di tazza!

 

Ma un vero tea lover, ha sempre voglia di approfondire l'argomento, quindi si può regalare qualcosa di molto utile, ad esempio un libro, per capire da vicino il mondo del tè. A tal proposito, voglio dare un esclusiva per i lettori di Quintogusto.

 

In Estate uscirà il mio libro, che parla dalla storia del tè fino ad arrivare ai giorni nostri, creando una cerimonia del tè in stile italiano, proponendo tantissimi metodi per coccolare questa magica bevanda."

 


te-rosso-roiboos-1615317311.jpg

Oggi andiamo a conoscere il Rooibos

 

Nel precedente articolo, abbiamo conosciuto quali sono i principali paesi produttori di tè e quando si consuma durante una giornata. Oggi andiamo a conoscere "Il Rooibos" chiamato anche tè rosso.

 

Quante piante da te abbiamo detto che esistono? Solamente una, la Camelia Sinensiss.

In Italia esiste il tè rosso? Si chiama Rooibos? Perché è un tè? Andiamo a scoprire la verità.

 

Il Rooibos chiamato anche tè rosso, non proviene dalla Camelia Sinensis, ma dall' Aspalathuss Linearis, leguminosa che cresce in Sud Africa quindi non è un tè, ma è molto interessante da scoprire. 

Nasce nella regione montuosa in Sud Africa, in Cerderbarg, si tratta di un cespuglio di altezza variabile, tra 0,5 e 1,5 metri dalle foglie achiformi e da piccoli fiori gialli. Ogni anno vengono raccolte le foglie dell'arbusto, dopo averle sminuzzate in piccoli frammenti ed arrotolati, si procede alla fermentazione di circa otto ore in cui si sviluppa aroma, sapore ed il tipico colore rosso mattone, infine si essiccano. 

 

Conosciuto da secoli dagli abitanti del Sud Africa, fu per la prima volta coltivato, prodotto e venduto nel 1907 da Benjamin Ginsberg, che proveniva da una famiglia russa di commercianti di tè.

Il Rooibos è una bevanda ricca di antiossidanti, vitamina C, minerali e, diversamente dal tè, non contiene caffeina.

 

Lo troviamo in versione anche non fermentata (Rooibos verde) con più polifenoli e sapore erbaceo. 

 

 

 

 

 

 

 

Caratteristiche e preparazione del Rooibos

Foglie - piccoli frammenti rosso mattone di rami e foglie di Aspalathus Linearis.

Liquore - color ramato, dal profumo fruttato, di vaniglia e caramello.

Sapore dolciastro e morbido, grazie al basso contenuto di tannini.

 

Preparazione - 3 grammi in 250 ml d'acqua a 95° per due o tre minuti, se lasciato in infusione per 5 - 10 minuti la quantità di antiossidanti aumenta.

 

Come berlo - senza aggiunte, con zucchero, miele, latte, una fettina di limone; caldo o freddo.

 

Quando berlo - sempre perché, non contenendo caffeina, è una bevanda che possiamo assumere in qualsiasi momento della giornata. Consigliata agli sportivi perché è un integratore salino e tonifica e rinfresca tutto il corpo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E come di consueto..

Di seguito l'esclusiva ricetta da ripetere a casa

 

"L'Ora del tè con Gabriele Bianchi"

 

 

Rooibos con rosa e cannella

 

 

  • 2 cucchiani di Rooibos 
  • 2 cucchiani di Rosa canina
  • Mezza stecca di cannella e petali di arancia.

 

Mettete le foglie all'interno della teiera, versare successivamente l'acqua a una temperatura di 85°, attendere 4 minuti per l'infusione. 

 

Il Consiglio del Sommelier:

La cannella va sbriciolata insieme al Rooibos e rosa, portare l'acqua non ad ebollizione, aggiungere le spezie, lasciare in infusione per 5 minuti e consiglio di berla al naturale.

 

Precedenti articoli della rubrica "l'ora del tè",  scoprili qui:   1° articolo  -  2° articolo

 

Buona degustazione !

 

.. al prossimo interessante articolo della rubrica

"l'ora del te con Gabriele Bianchi", per scoprire tanti altri piccoli trucchi 

 

ovviamente su Quintogusto.it

 

 

"L'ora del Tè con Gabriele Bianchi"

per Quintogusto - La realtà del food & dintorni

 

 

 

QUINTOGUSTO PROPERTY OF BSTUDIO MARKETING

P.IVA 03401320795

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder