qquintook1tavoladisegno1
qquintook1tavoladisegno1

facebook
youtube
instagram

QUINTOGUSTO


facebook
youtube
instagram

Copyright 2020. All rights reserved by Quintogusto

CIOCCOLATO: UNA COCCOLA PER L’UMORE E PER IL CORPO

03-05-2020 19:01

Dott.ssa Santa COSTANZO

curiosità, curiosità, cioccolato, calorie, nutrizione, nutrizionista, dottoressa costanzo, dolci,

CIOCCOLATO: UNA COCCOLA PER L’UMORE E PER IL CORPO

Le proprietà del cioccolato nella sana alimentazione

 

 

 

 

 

 

 

Riscoprire le proprietà del cioccolato e la sua collocazione in una sana alimentazione.

Tra gli alimenti più amati ma allo stesso tempo più temuti c’è, da sempre, il cioccolato. Comfort food per eccellenza ma anche “nemico della dieta” visto il quantitativo calorico apportato soprattutto dai grassi e dagli zuccheri che lo compongono.

Da dove deriva?

Questo meraviglioso alimento si ottiene dalla pianta del cacao dove crescono i semi (le fave) che in seguito ai processi di fermentazione, essiccazione e tostatura diventano pasta di cacao alla quale con l’aggiunta di zucchero e burro di cacao si ottiene il cioccolato.


Ma quanti tipi di cioccolato  esistono?


In realtà ne troviamo tra le più svariate ma in generale si ha il cioccolato al latte che contiene non meno del 30% di pasta di cacao e del 18% di latte. Invece il cioccolato fondente è costituito da pasta di cacao, burro di cacao, zucchero e al massimo aromi e la percentuale di cacao contenuta deve essere minimo il 43% fino al 99%.

emy-rx3qsrg1coc-unsplash-1588520591.jpg

E il cioccolato bianco?

 

Il cioccolato bianco, anche se presentato come cioccolato, tecnicamente non si può parlare di un vero e proprio cioccolato, in quanto è costituito da latte, burro di cacao, zuccheri ed è assente la pasta di cacao.


Le proprietà positive


Nonostante l’apporto calorico nella mia pratica ambulatoriale spesso inserisco una porzione di cioccolato fondente nell’elaborazione di un piano nutrizionale personalizzato e questo perché nel cioccolato sono presenti importanti vitamine e sali minerali quali il magnesio e lo zinco ma anche per via dei polifenoli in esso contenuti.

Evidenze scientifiche stanno sempre più dimostrando come la quercitina, le catechine e la teobromina contenute nel cioccolato abbiano un ruolo protettivo sul sistema cardiovascolare modulando in positivo la pressione arteriosa.

Inoltre, nonostante il sostanzioso contenuto in grassi, piccole quantità di cioccolato (fondente almeno 70%) non correlano con il profilo lipidemico del soggetto quindi non ne aumentano colesterolo o trigliceridi


Ovviamente la quantità va grammata ed inserita in contesto alimentare che garantisca la salute senza rinunciare al gusto.


costanzo-1588521601.jpg

Dott.ssa Santa COSTANZO 

 

Biologa nutrizionista, 
Laurea Magistrale in Scienza della Nutrizione Umana.

 

La corretta alimentazione è il punto centrale della Sua attività lavorativa.

QUINTOGUSTO PROPERTY OF BSTUDIO MARKETING

P.IVA 03401320795

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder